INFORMAZIONI


Scheda

Nazione: Italy
Regione: Umbria
Provincia: Perugia (PG)
Comune: Spello
Localita' o frazione: Centro storico
Nome bene: Chiesa di San Severino

Cenni storici

Chiesa di San Severino - Spello (PG)

Il complesso è una delle strutture più antiche presenti sul territorio, poiché risale probabilmente al VI secolo. Appartenne all’abbazia camaldolese di San Silvestro di Collepino dal XII secolo, periodo in cui la fabbrica fu ristrutturata e assunse l’aspetto romanico che ancora, in parte, la caratterizza. Secondo la tradizione il beato Andrea Caccioli vi svolse la sua iniziale attività. Nel XIV sec. fu compreso nel perimetro della Rocca albornoziana, fino a quando, dal 1622, vi si stabilirono i frati Cappuccini che consacrarono la chiesa. Con le soppressioni napoleoniche, il complesso chiuse per un trentennio, fino alla fine dell’800, quando vi tornarono i frati, che organizzarono un centro di formazione religiosa. L’interno della chiesa è ad unica navata con volta a crociera e pianta a croce greca.   Originariamente le dimensioni erano maggiori, la pianta era a croce latina e si accedeva alla chiesa dal lato diametralmente opposto rispetto a quello odierno: è ancora visibile l’antica facciata romanica, in pietra bianca e rosa del Subasio, con copertura a capanna, spioventi inclinati e rosone di forma circolare intagliato e scolpito. L’attuale facciata presenta un portico a quattro pilastri.

Tra le opere si segnalano:
- Nascita del Battista, Santi francescani che adorano la Trinità, Nascita di Cristo, tele settecentesche del perugino Giacinto Boccanera, a decorare l’altare;
-  San Michele Arcangelo, fine XIV secolo, affresco sulla parete sinistra;
-Madonna con Bambino, San Francesco e Sant’Onofrio, 1595, tela di Durante Alberti, sulla controfacciata.
Luigi Bettoni di Passignano intonacò nel 1930 circa le pareti e la volta con motivi arabescati su sfondo bluastro.

LINK UTILI



GALLERY


Photo Gallery A.D. 2019


DOVE SI TROVA


Simple Map

Condividi su Facebook