INFORMAZIONI


Scheda

Nazione: Italy
Regione: Umbria
Provincia: Perugia (PG)
Comune: Preci
Localita' o frazione: Collescille
Nome bene: Castello di Collescille

Cenni storici

Castello di Collescille - Preci (PG)

Esempio di Villa a planimetria lineare. Situato lungo un sentiero della viabilità medievale - in quota maggiore rispetto I'attuale non solo per motivi dettati dalla difesa e controllo del territorio, ma anche da fattori economici basati sull'utilizzazione delle risorse montane - Collescille veniva attraversato da chi si recava a Visso (Marche). Svetta maestosa una Torre di avvistamento che sembra non armonizzarsi del tutto con i vicini fabbricati ma, la posizione altimetrica del paese, da cui si domina tutta la valle, suggerisce che è anch'essa una delle tante costruzioni difensive poste a controllo degli antichi percorsi montani. La funzione principale delle torri era la segnalazione di eventuali pericoli, I'allarme veniva comunicato con specifici segnali: per mezzo di campane, sventolii di bandiere, utilizzando fuoco e specchi. La tipologia di questi edifici, i cui ruderi sono disseminati in tutto il territorio, è identica: a pianta quadrata esigua, di notevole altezza, situate in luoghi impervi, che già di per sé costituiscono un riparo naturale. Dai suoi sporti si aprono le feritoie per il lancio di piombo fuso, olio bollente o altri "stratagemmi contundenti" su eventuali assalitori; a coronamento della fortificazione, merli ghibellini ("a coda di rondine") adatti per adagiarvi le balestre, o merli guelfi ("a parallelepipedo") adatti per l'osservazione. L'ingresso alla torre è costituito da una piccola porta- pusterla -facilmente difendibile, situata più in alto rispetto la base della costruzione, ma sovente per entrare si utilizzava un passaggio segreto sotterraneo; per salire ai piani superiori, in legno, si utilizzava una scala che in caso di difesa veniva ritratta.

LINK UTILI



GALLERY


Photo Gallery A.D. 2010


DOVE SI TROVA


Condividi su Facebook