INFORMAZIONI


Scheda

Nazione: Italy
Regione: Umbria
Provincia: Perugia (PG)
Comune: Preci
Localita' o frazione: Acquaro
Nome bene: Castello di Acquaro

Cenni storici

Castello di Acquaro - Preci (PG)

Compreso nel perimetro del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, tra i villaggi della Guaita di S. Eutizio, Acquaro è il più vicino e il più visibile dall'Abbazia, oltre che anticamente il più adatto, per struttura e posizione, ad essere fortificato. Borgo fortificato nel sec. XIII, dell'antica urbanistica rimane la porta di accesso, la cinta muraria e resti della torre; le abitazioni seguono le curve di livello del versante formando un nucleo compatto. Nel passato la sua funzione era quella di difendere la Valle Castoriana e la vicina Abbazia di S. Eutizio. La sua tipologia insediativa ricorda la struttura dei Castelli di pendio, a pianta triangolare, con base impostata a valle e vertice in cui si erge la Torre di avvistamento. E' nel sec. XIII - periodo di lotta per la supremazia tra Impero e Papato - che cresce l'esigenza di munire gli abitati di un'adeguata protezione contro saccheggi e assedi: sorgono così numerose opere di fortificazione, tra cui i Castelli, che contribuiscono a dare dell'Umbria I'immagine di una regione "murata". Più che di Castello inteso come residenza dei feudatari, con il termine "castello di pendio", si intende un villaggio fortificato, il cui scopo è prevalentemente quello di difesa; posto su un versante roccioso, forma un tutt'uno con la montagna; protetto quindi, da questo elemento naturale in più parti, il contingente armato poteva concentrare la difesa nel territorio verso valle. Solo durante i sec. XV e XVI, quando in tutta la zona si assiste ad un rinnovato vigore edilizio, Acquaro perde un po' del suo carattere di fortezza e acquista una certa fisionomia graziosa, attestata da alcuni elementi architettonici del 1514. Nel 1809 viene inserito nell'appena istituito comune di Preci, durante l'occupazione Napoleonica. Da menzionare la chiesa di Santa Maria del Rosario (XVI secolo), la chiesa di Santa Maria del Carmine (XVII secolo) ed i prati di Colle dell'Acquaro, a breve distanza dal monte Lungo (1.252 m).

LINK UTILI



GALLERY


Photo Gallery A.D. 2010

Photo Gallery A.D. 2016 dopo sisma


DOVE SI TROVA


Condividi su Facebook