Archivio foto 2016
Per uscire dalla Gallery, premere "Esc"

Scheda

Nazione: Italy
Regione: Marche
Provincia: Ancona (AN)
Localita' o frazione: Montignano
Nome bene: Torre Albani
Comune: Senigallia

Cenni storici

Torre Albani di Montignano - Senigallia (AN)

Montignano è un paese in collina, a 8 Km da Senigallia. Le sue origini risalgono all' epoca romana, ma nell' alto medioevo se ne perdono le tracce. L'etimologia del suo nome ha dato origine a varie ipotesi: interpretandolo come "Monte del fuoco" (ignis), si pensò che anticamente vi fosse un vulcano. Caduta questa teoria, si pensò che in questo toponimo rivivesse il ricordo di un paese incendiato dai barbari, soliti a queste gesta vandaliche. Si ritiene che il territorio di Montignano fosse una delle estremità dell' antica e grande città "Martiana" che si estendeva da Montignano a case Bruciate e sarebbe stata distrutta e incendiata dai barbari. Alcuni ammettono che nella abula Peutingeriana, carta geografica dell' epoca imperiale romana, la città suddetta non è nominata e al posto di Case Bruciate c' è un piccolo centro chiamato Sextia, ma sostengono che in seguito Sextia si era molto ingrandita e aveva preso l' appellativo di "Martiana" per il suo gran valore militare (o perché vi era stato costruito un tempio di Marte?). Altri sostengono l' ipotesi dell' esistenza di "Martiana", forse nuovo appellativo di sestia, perché città di confine e bellicosa. Nessun documento antico però parla di "Martiana", se non gli Atti di S. Gaudenzio. Altri sostengono che l'allusione al fuoco (ignis) sia dovuta ai fuochi di segnalazione che si facevano dall' alto del colle quando venivano avvistate le temibli incursioni piratesche. Si può anche ipotizzare una derivazione del nome estranea al fuoco, facendo un' analogia con innumerevoli toponimi in -iano. Il nome tardo romano potrebbe essere Ager Montinianus, ossia terreno o podere di Montinius.