INFORMAZIONI


Scheda

Nazione: Italy
Regione: Marche
Provincia: Macerata (MC)
Comune: Pioraco
Localita' o frazione: Seppio
Nome bene: Chiesa di Fontevenere

Cenni storici

Chiesa di Fontevenere - Pioraco (MC)

Il sito, o meglio il toponimo, di Fontevenere è sicuramente derivato dalla tradizione classica legata ai culti pagani. Molti di questi culti venivano svolti presso sorgenti, dove si adoravano le acque e la divinità in generale assumeva simboli e significati derivanti dai miti correlati alla forza della terra. La località Fonte Venere in cui sorge l'omonima Chiesa, ricorda ancora oggi, con la permanenza del nome, un tipico luogo di venerazione pagana. Sulla destra esiste tuttora una piccola fonte a memoria e conferma del significato del toponimo della Chiesa; per questo è possibile definire il luogo una testimonianza del paganesimo prima, e del cristianesimo poi. La Chiesa di Fontevenere, di forme semplici e di limitate dimensioni, è stata costruita in epoca remota imprecisata, comunque intorno al sec. XVII o a quello successivo. L'edificio, costruito in muratura di pietra arenaria di provenienza locale, ha pianta rettangolare regolare con tetto a capanna sorretto da strutture lignee con capriata centrale. La facciata è caratterizzata da un cornicione sommitale in cotto, da un portale di semplici forme e da due piccole finestre laterali; le aperture poste sulla facciata sono incorniciate da riquadrature in pietra arenaria. Il campanile a vela posto al di sopra della parte sinistra della facciata conclude l'essenzialità dell'intera struttura. L'interno è spoglio ma risulta impreziosito da un unico altare dov'è collocato un affresco raffigurante la Madonna con il Bambino. L'affresco è contornato da un bordo celeste che funge da cornice ed è collocato tra due colonne in finto marmo che terminano con bianchi capitelli sormontati da architrave sulla fascia centrale. L'inscrizione sulla fascia centrale dell'architrave riporta la frase "salus infirmor" che significa "salute degli infermi". La Chiesa è stata interessata da lavori di ristrutturazione a seguito del sisma del 26/09/1997.

Da tabella descrittiva in loco


LINK UTILI



GALLERY


Photo Gallery A.D. 2014


DOVE SI TROVA


Simple Map

Condividi su Facebook