INFORMAZIONI


Scheda

Nazione: Italy
Regione: Marche
Provincia: Macerata (MC)
Comune: Fiuminata
Localita' o frazione: Valcora
Nome bene: Eremo della Madonna di Valcora

Cenni storici

Eremo della Madonna di Valcora - Fiuminata (MC)

Al di sopra della Frazione di Valcora, sulla riva destra del Fiume Potenza, esisteva in epoca medievale un villaggio denominato Sarracchiano. Questo villaggio aveva una piccola chiesa dedicata al Crocifisso. La chiesa nei secoli fu ampliata (l'ultima modifica risale al XVIII secolo) e le fu aggiunto un edificio utilizzato come eremo. La chiesa e l'eremo per qualche anno videro anche la presenza di un eremita dei Padri Serviti nel secolo scorso e poi, acquisirono, con l'abbandono del villaggio di Sarracchiano, la fama di Santuario mariano, quale continua ad essere tutt'oggi. Attualmente la chiesa si presenta a navata unica con tetto a capanna. L'abside l'unica parte originaria e risale almeno al XIV secolo. All'interno dell'abside si possono ammirare una bella crocifissione con la Madonna e San Giovanni, un'immagine della Madonna di Loreto racchiusa dentro un tempietto  sorretto nelle colonne da due angeli ed un "Ecce homo", affreschi della seconda metà del XIV secolo, recentemente restaurati ed attribuiti al pittore Diotallevi di Angeluccio di Esanatoglia. Un cortiletto rettangolare separa la chiesa dall'altro edificio ricostruito in gran parte negli ultimi anni ed adibito a casa di vacanze.

Il giorno 30/10/1999 si consegnano i lavori che dovranno avere una durata di giorni 365. Il giorno 26 settembre 1997 ha inizio una serie di scosse sismiche che provoca nell'edificio i seguenti danni: lesioni diffuse su tutte le strutture verticali e orizzontali. Tra il 1827 e il 1847 il santuario e l`annesso romitorio vengono affidati all'eremita Vincenzo Sernacchioli da Cingoli dell'Ordine dei Servi di Maria. Il giorno 29/09/1999 viene rilasciata l`autorizzazione edlizia al progetto di recupero funzionale compilato dai seguenti progettisti: geom. Massimo Talpacci, ing. Gabriella Gianmarchi, arch. Ubaldo Severini. Il giorno 27/08/1999 viene approvato dai competenti uffici il progetto di recupero funzionale, che in particolare prevede le seguenti opere: consolidamento delle murature e delle volte, restauro delle parti affrescate e rifacimento della copertura.

A causa del sisma del 2016, l'eremo risulta inagibile.


LINK UTILI



GALLERY


Photo Gallery A.D. 2015 - Foto di proprietà della Diocesi di Camerino


DOVE SI TROVA


Simple Map

Condividi su Facebook